COSA

Il Master ha l’obiettivo di formare persone in grado di sviluppare saperi e tecnologie legate al patrimonio artistico, architettonico e urbano indirizzate nello specifico alla fruizione digitale. Il Master nasce con l’obiettivo di aumentare il potenziale divulgativo dei musei e degli allestimenti grazie all’utilizzazione di nuove tecnologie nel settore delle Digital Humanities.Il Master intende formare figure adatte all’ideazione, al controllo e alla conservazione delle diverse forme di comunicazione e rappresentazione digitale per la divulgazione del Patrimonio Culturale, attraverso l’apprendimento delle migliori pratiche per la produzione di soluzioni integrate spaziando dalle tecnologie on screen a quelle touch fino agli allestimenti multimediali e interattivi. La formazione di tutte le figure che si occupano della fruizione, divulgazione e conoscenza del patrimonio artistico e architettonico deve includere sempre di più la conoscenza delle possibilità offerte dalle tecnologie più innovative. L’ampio spettro degli strumenti digitali, esula dalla singola disciplina (l’analisi e la ricerca storica, la rappresentazione, il design) e influenza in modo diretto tutti i diversi livelli delle professioni legate al Patrimonio Culturale da quelle legate alla curatela, alla conservazione e alla manutenzione. Il master si propone di fornire ai laureati nelle diverse discipline gli strumenti informatici e tecnologici per affrontare la progettazione e la realizzazione di ambienti multimediali e interattivi fisici e virtuali: installazioni artistiche e allestimenti museali, ambienti immersivi multimediali, realtà aumentata e videoprojection mapping. L’apprendimento dei software e il loro utilizzo pratico, la conoscenza delle tecnologie digitali, insegnate secondo il metodo del “learning by doing”, sono finalizzati alla costruzione di un insieme di strumenti utilizzabili in tutte quelle strutture che richiedono figure con una formazione ampia e aggiornata alle più avanzate tecnologie.

MODULI

COSA FACCIAMO
image
Interactive video projection mapping at IUAV

Interactive video projection mapping at IUAV

interactive projection mapping - at Iuav workshop by Klaus Obermaier Master Digital Exhibit Iuav MDE http://www.m-ia.it

Zoom
image
3D Scan e 3D print

3D Scan e 3D print

Laboratorio di scansioni e stampa 3D a cura del Laboratorio Circe. Docenti Caterina Balletti e Paolo Vernier. In collaborazione con Gallerie d\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\'Italia di Vicenza

Zoom
image
Prototipazione elettronica

Prototipazione elettronica

Workshop Arduino con Luis Fraguada e Fabio DAgnano

Zoom
image
Allestimenti digitali

Allestimenti digitali

Mostra - Acqua e cibo a Venezia -Palazzo Ducale Venezia

Zoom
image
Videoprojection mapping interattivo

Videoprojection mapping interattivo

A STROLL, A FUN PALACE // Interactive Installation 16th November 2014 :: Swiss Pavillion :: 2014 Venice Biennale

Zoom
image
Mostra Acqua e cibo a Venezia

Mostra Acqua e cibo a Venezia

Mostra \\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\"Acqua e cibo a Venezia\" - Palazzo Ducale 26 settembre 2015/ 14 febbraio 2016

Zoom
image
Mostra New Craft

Mostra New Craft

Mostra New Craft - Triennale di Milano 02 aprile 2016/12 settembre 2016

Zoom
image
Dark wave

Dark wave

DARK WAVE Musica e proiezioni interattive

Zoom
image
Joanie Lemercier

Joanie Lemercier

Workshop by Joanie Lemercier and Juliette Bibasse, Master Digital Exhibit, Iuav. 2016

Zoom